Gestione SMS / MMS

Giorgio Palmieri

Qualcuno potrebbe dirvi che gli SMS sono superati, che appartengono alla storia. Il motivo? Le app di messaggistica istantanea (WhatsApp, Telegram ecc) li hanno ormai sostituiti. Però ci sono dei casi particolari in cui i semplici messaggi hanno ancora un’utilità. Se esaurisci i Megabyte del tuo piano o manca della copertura per la rete dati, e nei dintorni non vi sono fonti di connessione Wi-Fi, puoi inviare uno o più SMS. Loro saranno lì, nel momento del bisogno (purché vi sia un minimo di copertura). Vediamo un po’ come funzionano su Android.

Indice:

App per SMS / MMS

Per inviare un SMS o un MMS, devi utilizzare l’app Messaggi che è già pre-installata sul tuo dispositivo. Nel caso non la trovassi, puoi scaricarla dal Play Store: è gratis, è prodotta da Google e la puoi scaricare cliccando sul bottone qui sotto. Però attenzione: alcuni smartphone, come i Samsung, sfoggiano una variante proprietaria dell’app Messaggi. Puoi scaricare quella di Google o mantenere la variante proprietaria senza alcun problema, viste le funzionalità praticamente identiche. Sarà poi il sistema a chiederti quale vorrai rendere predefinita.

Come si invia un SMS / MMS

L’invio di un SMS / MMS è molto semplice: dopo aver aperto la rispettiva app, tocca in basso a destra il pulsante blu Avvia Chat. Dopodiché, ti verrà chiesto di scegliere il contatto a cui vuoi inviare un messaggio. L’interfaccia ti sembrerà un po’ confusa, ma basta prestare un attimino d’attenzione: in alto puoi digitare un nome, un indirizzo email o un numero di telefono (aiutandoti con il tastierino accanto alla barra di ricerca, volendo) per selezionare un contatto, o per permettere al sistema di suggerirti i contatti salvati in rubrica. Poco sotto, puoi trovare l’opzione “Avvia conversazione di gruppo”, della quale parleremo a breve, e, poi, i contatti principali, ovvero quelli con cui interagisci maggiormente. Infine, trovi la lista di tutti i numeri presenti in rubrica, che puoi agilmente selezionare per avviare una chat. E dopo aver avviato una conversazione? Ti basta scrivere un messaggio nel riquadro “Messaggio di testo”: quando hai finito, premi la freccia sulla destra per inviare l’SMS. Noterai che puoi aggiungere foto, registrazioni vocali e altri extra prima dell’invio: ciò trasformerà l’SMS in MMS.

Sapevi che… un SMS può contenere 160 caratteri? Se digiti un messaggio più lungo, questo sarà suddiviso in due o più messaggi. Se hai un piano telefonico a SMS limitati, tieni a mente questa cosa.

Differenze SMS / MMS

L’SMS è un messaggio testuale, l’MMS è un messaggio che contiene al suo interno anche uno o più contenuti multimediali, oltre che un testo fino a 1000 caratteri. Mettiamo le cose in chiaro fin da subito: ti sconsigliamo di utilizzarli. Purtroppo i costi da sostenere per l’invio di un MMS spesso sono fuori dal piano ricaricabile che stipuli con l’operatore, e possono superare anche un euro cadauno.

Per dovere, ti insegniamo come si inviano, anche solo per conoscenza (e per evitare di inviarli, magari): accanto alla barra “Messaggio di testo” trovi due bottoni: uno con un + e l’altro con una fotocamera. Quest’ultimo si spiega da solo, dato che serve ad allegare delle foto; l’altro ti consente di inserire GIF, Sticker, posizione, registrazione vocale, un contatto o un file. Senza fare troppi giri di parole, ti consigliamo di inviare queste tipologie di contenuti tramite Internet, specialmente sotto Wi Fi, se si tratta di file particolarmente grandi.

Come avviare una conversazione di gruppo

La funzionalità “Avvia conversazione di gruppo” la trovi, come anticipato, non appena sfiori “Avvia Chat” all’apertura dell’app Messaggi. Consente di unire più contatti in un’unica chat: dopo averli selezionati, premi la freccia in alto a destra per avviare la conversazione. Questa modalità si chiama SMS collettivo: ciò significa che ogni destinatario riceverà un messaggio singolo da te. Di conseguenza, presta attenzione se hai un piano telefonico a SMS limitati.

Archiviare o cancellare SMS

Scorri il dito verso destra o sinistra su una chat che intendi archiviare per archiviarla, spedendola di fatto nella cartella “Archiviate”: la puoi trovare premendo il tasto con i tre puntini in alto a destra dell’app Messaggi. Oppure, se lo preferisci, puoi tenere premuto un dito su una chat per scegliere una o più conversazioni sulle quali vuoi agire. Compariranno quattro icone in alto: da sinistra verso destra, puoi archiviare, eliminare, aggiungere alla rubrica o bloccare il contatto (impedendogli contatto di chiamarti o di inviarti SMS).

Inviare SMS tramite Internet

L’app Messaggi ti consente di inviare e ricevere messaggi sul computer, ma devi prima accoppiare il telefono con il tuo PC. Ecco come fare:

  1. Tocca i tre puntini in alto a destra dell’app Messaggi
  2. Seleziona Messaggi per il Web
  3. Tocca il bottone blu “Scanner codici QR”
  4. Clicca qui dal tuo PC
  5. Fai in modo che il codice QR sul PC (il quadrato) combaci con il riquadro sul cellulare

Fai attenzione: la funzione Messaggi per il Web si collega al tuo telefono tramite Internet per sincronizzare i messaggi. Senza una connessione, Wi-Fi o mobile, non funzionerĂ .

Altre funzionalitĂ 

Avrai visto che toccando i tre puntini in alto a destra dell’app Messaggi apparirà un menù dal quale puoi selezionare varie opzioni, oltre a quelle di cui abbiamo già parlato:

  • Archiviate: puoi controllare le chat archiviate
  • Contatti bloccati: puoi controllare i contatti bloccati e, eventualmente, sbloccarli
  • Attiva modalitĂ  scura: un tema scuro ottimo per la notte

Poi, solo poi, c’è la più importante, “Impostazioni”: qui sono disponibili tutte quelle opzioni che ti consentono di personalizzare ancora di più l’applicazione dei messaggi: dai un’occhiata alle impostazioni avanzate se vuoi, ad esempio, ricevere conferme di recapito degli SMS, così da scoprire quando un messaggio viene recapitato, o se vuoi bloccare il download automatico degli MMS, e tanto altro. Visto? Gli SMS non sono poi così inutili come dicono! Impara ad utilizzarli: prima o poi potrebbero servirti.

POTREBBERO INTERESSARTI