App

Google ha ancora a cuore gli SMS: in sperimentazione i messaggi verificati e i promemoria (foto)

Google ha ancora a cuore gli SMS: in sperimentazione i messaggi verificati e i promemoria (foto)
Edoardo Carlo
Edoardo Carlo

Che gli SMS abbiano ormai imboccato il viale del tramonto non è certo una novità degli ultimi tempi, tuttavia – seppur bistrattati e ritenuti obsoleti – continuano a fare il loro sporco lavoro e a rendersi utili in più di una situazione. Google sembra non avere alcuna intenzione di velocizzarne il pensionamento definitivo, ma anzi sta testando alcune novità interessanti per la sua app Messaggi.

La più importante risponde al nome di Verified SMS, ovvero la possibilità di segnalare come verificati – e dunque sicuri ed affidabili – alcuni numeri riconducibili ad aziende, istituti bancari e così via, in modo da scongiurare truffe e raggiri. La funzione è ancora allo stadio sperimentale e non fruibile dagli utenti, ma in futuro potrebbe farsi strada nel ramo stabile e rendersi utile specialmente per quegli utenti che risultano più esposti a potenziali truffe.

La seconda novità, anche in questo caso ancora in fase di test preliminare, riguarda i promemoria per gli SMS. Il funzionamento è piuttosto banale: alla ricezione di un nuovo SMS, nella notifica dedicata, assieme ai comandi Rispondi e Segna come letto, in futuro apparirà anche Ricordamelo fra 1 ora, in modo da posporre la lettura dell'SMS in un momento più consono. In molti obietteranno che Android integra già (a partire da Oreo) un sistema di posticipazione delle notifiche, in questo caso però sarebbe integrato direttamente in Messaggi e raggiungibile con un tap rapido. Staremo a vedere se e quando queste novità saranno promosse per tutti nell'app di Google.

Commenta