Honor 8S è in viaggio verso l’Europa alla conquista della fascia ultra economica (foto)

Edoardo Carlo Ceretti - Spoiler: niente Kirin e men che meno Snapdragon.

Nonostante Huawei continui a navigare in acque agitate a causa del braccio di ferro con il governo degli Stati Uniti, non ha intenzione di fermare i suoi propositi di conquista del mercato smartphone e presto potrebbe portare in Europa (sotto il marchio Honor) un nuovo smartphone in grado di fare man bassa nella fascia più economica del mercato. Si tratta di Honor 8S, già presentato in Cina un mese e mezzo fa.

Già dal primo sguardo al frontale del dispositivo grazie ai render pubblicati in sede di presentazione, si intuisce subito la fattura molto economica. Troviamo infatti cornici pronunciate, specialmente quella inferiore, mentre il notch è di tipo a goccia, dunque tendenzialmente più apprezzato dagli utenti. Girando Honor 8S sul retro, si ha la definitiva conferma della prima impressione: troviamo infatti una singola fotocamera (da 13 megapixel) e una superficie in plastica, trattata in due finiture differenti – per un risultato tutto sommato gradevole.

LEGGI ANCHE: Huawei P Smart (2018) si aggiorna ad Android Pie

Anche le specifiche non tradiscono la fascia in cui Honor 8S andrà ad inserirsi: il display sarebbe un’unità da 5,71″ IPS in risoluzione HD+ (720 x 1.520 pixel), mentre il SoC sorprendentemente non è un HiSilicon Kirin – come per la quasi totalità degli smartphone Huawei e Honor – bensì un MediaTek Helio A22. Il quantitativo di RAM dovrebbe essere di 2 e 3 GB a seconda delle varianti, mentre la memoria interna (espandibile via microSD) sarebbe da 32 e 64 GB.

La batteria di Honor 8S sarebbe da 3.020 mAh, ricaricabile tramite una porta micro USB, mentre la versione di Android sarebbe la 9.0 Pie, personalizzata tramite la EMUI 9.0. Non sono ancora noti dettagli circa prezzo e disponibilità europei del nuovo smartphone, ma secondo le indiscrezioni starebbe per approdare in Germania, attorno ai 100€.

Fonte: Winfuture.de