Realme 3 Pro si tuffa nel modding: disponibili lo sblocco del bootloader ed i sorgenti del kernel

Vincenzo Ronca

Realme 3 Pro, il dispositivo probabilmente più interessante dell’azienda controllata da Oppo, acquisisce più rilevanza anche per la community di sviluppatori di terze parti aprendosi completamente al modding.

Ora è possibile sbloccare il bootloader dello smartphone, operazione che consiste sempre nel primo passo per moddare il proprio dispositivo. Effettuando questa operazione si invaliderà la certificazione Widevine L1, declassandola al livello L3. Sono stati rilasciati anche i sorgenti del kernel per il device, questo avvierà lo sviluppo di mod di terze parti e custom ROM.

LEGGI ANCHE: Realme 3 Pro, la recensione

Qui in basso vi lasciamo i link alla guida allo sblocco del bootloader per Realme 3 Pro e quello per accedere ai sorgenti del kernel.

Realme 3 Pro | Guida per lo sblocco del bootloader

Realme 3 Pro | Codici sorgente del kernel

Fonte: XDA