OnePlus 7 Pro: la colpa dei problemi di ghost touch è dell’NFC, ma il fix è in arrivo (aggiornato)

Edoardo Carlo Ceretti

È ormai noto da qualche giorno un problema che sembra affliggere una parte dei OnePlus 7 Pro già nelle mani degli utenti, in particolare il manifestarsi di alcuni tocchi fantasma sul display. Un fastidio non proprio da poco, di cui OnePlus sembra ormai al corrente, senza tuttavia che abbia già confezionato un fix per scriverne definitivamente la parola fine. Tuttavia, il produttore cinese ha un consiglio per chi è afflitto dal problema, per tamponare la situazione.

Sembra infatti che il bug abbia qualcosa a che fare con il sensore NFC, non a caso uno dei modi consigliati da subito per constatare la presenza del problema era scaricare ed avviare CPU-Z, app che testa anche il funzionamento dell’NFC. Ecco dunque che, in attesa del fix definitivo, la soluzione temporanea sarebbe proprio quella di spegnere l’NFC.

LEGGI ANCHE: OnePlus 7 Pro, la recensione

Un compromesso non così doloroso, dato che l’NFC ormai si utilizza quasi ed esclusivamente per i pagamenti mobile e dunque vi basterà attivarlo soltanto al momento del pagamento e disattivarlo subito dopo, per evitare l’incidenza dei famigerati tocchi fantasma. Qualcuno di voi aveva notato il problema e ha temporaneamente risolto seguendo questo consiglio?

Aggiornamento03/06/2019

OnePlus prende finalmente posizione sul problema dei tocchi fantasma che affligge alcuni OnePlus 7 Pro, annunciando di stare investigando per risalire all’esatta natura e confezionare un fix che lo risolva una volta per tutte, senza più soluzioni palliative. L’aggiornamento risolutivo arriverà nel corso delle prossime settimane, come confermato da OnePlus stessa.

Via: 9to5 Google, Android PoliceFonte: Forum OnePlus