OnePlus 7 Pro (forse) riceverà l’Always-On ma la priorità è data ad alcuni bug ed a migliorare la fotocamera (foto)

Vincenzo Ronca Inoltre emerge che lo sblocco del bootloader invalida il supporto a DRM Widevine L1 per vedere contenuti come Netflix in HD.

OnePlus ha risposto a molte domande poste dai suoi utenti a proposito delle funzionalità desiderate sul nuovo top di gamma, OnePlus 7 Pro, dalle quali sono emersi spunti interessanti.

La richiesta più frequente ricevuta dagli utenti è stata quella di implementare l’Always-On per OnePlus 7 Pro: l’azienda cinese ha risposto che il team di sviluppo sta esaminando l’ipotesi di implementarlo ma non è chiaro se questo si concretizzerà. Le maggiori preoccupazioni consistono nella tenuta dell’autonomia della batteria. D’altro canto la volontà di OnePlus c’è, anche per non deludere nuovamente i suoi utenti dopo non aver implementato la stessa funzionalità su OnePlus 6T.

LEGGI ANCHE: OnePlus 7 Pro, la recensione

Per OnePlus le priorità al momento sono altre: il team di sviluppo software si sta concentrando nella risoluzione dei problemi dei “tocchi fantasma“, che sembra affliggere solo alcuni dispositivi in commercio e del quale avete un esempio dal video riportato in fondo all’articolo. Inoltre, gli sforzi dell’azienda si stanno concentrando anche nel miglioramento della resa fotografica, invitando anche gli utenti ad inviare scatti di bassa qualità per focalizzare meglio dove indirizzare i maggiori sforzi.

Infine, si ripropone anche per OnePlus 7 Pro una vicenda già vissuta con i precedenti dispositivi OnePlus, quella della certificazione DRM Widevine L1: quella certificazione che permette la visualizzazione dei contenuti streaming in HD, come ad esempio Netflix, che mancava sugli smartphone precedenti ma che è stata implementata nel nuovo top di gamma. Attenzione che questo non vale sempre: sbloccando il bootloader si perderà questo supporto e sarà possibile visualizzare i contenuti streaming solo a risoluzione 480p.

Via: Android Police (1), (2)Fonte: OnePlus Forum, XDA