ASUS ZenFone Max Pro (M1), è davvero la volta buona? Inizia il rilascio globale di Android Pie

Edoardo Carlo Ceretti

La telenovela Android Pie per ZenFone Max Pro (M1) potrebbe finalmente volgere al termine, dopo un lungo e poco appassionante tira e molla. ASUS aveva infatti promesso il rilascio dell’ultima versione del robottino verde per il periodo a cavallo tra gennaio e febbraio 2019, per poi rimandarlo ad aprile, ma anche in quel caso si era trattato di un falso allarme. Giunti ora alla fine di maggio, sembra finalmente essere giunta l’ora che i tanti possessori attendevano.

Dopo infatti la fugace apparizione di aprile, velocemente circoscritta al solo mercato indiano, ora il rilascio dell’aggiornamento ad Android Pie per ZenFone Max Pro (M1) (nome in codice ZB602KL) su scala globale è stato ufficialmente annunciato da ASUS e presto dovrebbe toccare anche i dispositivi italiani.

LEGGI ANCHE: Il nostro canale Telegram dedicato alle migliori offerte tech

Il nuovo firmare – contrassegnato dal numero di versione 16.2017.1905.053 – è distribuito tramite un OTA dal peso di 1,5 GB e porta con sé anche le patch di sicurezza di maggio 2019, insieme ad alcuni fix mirati per il gioco PUBG Mobile e per le chiamate. Qualcuno di voi ha già ricevuto la notifica di aggiornamento sul suo smartphone?

Via: GSM ArenaFonte: ASUS