L’ultima versione di Messaggi eredita una caratteristica rimasta orfana di Google Allo (foto e APK download)

Roberto Artigiani

Con la chiusura ufficiale di Google Allo, gli utenti hanno perso la possibilità di richiamare l’assistente di BigG nelle loro chat. A sopperire parzialmente per la mancanza arriva oggi una funzionalità simile su Messaggi. La cosa in effetti era stata annunciata da Mountain View già all’epoca, ma si sta concretizzando solo ora. Alcuni utenti stanno segnalando l’apparizione di suggerimenti in base al testo digitato durante lo scambio di SMS.

La nuova funzionalità non prevede la presenza di Google Assistant direttamente all’interno della chat come terzo membro della discussione, ma invece lavora in background fornendo suggerimenti quando possibile. Per esempio se si parla di un determinato film, comparirà il simbolo dell’assistente, se tappato farà apparire una scheda con tutte le informazioni del caso. Queste possono poi essere condivise nella chat oppure scartate.

LEGGI ANCHE: Iscrivetevi al nostro nuovo canale Telegram per le offerte tech

A ben vedere quindi ora quello che appare è più che altro una scorciatoia che suggerisce all’utente la possibilità di effettuare una ricerca. Se non volete “intrusioni” indesiderate nelle vostre conversazioni potete comunque disabilitare la funzione nelle impostazioni. La novità è legata a uno switch lato server anche se necessita dell’ultima versione dell’app Messaggi che potete scaricare qui sotto via Play Store o direttamente da APKMirror.

Qui sotto potete ammirare un video che illustra sinteticamente la nuova funzionalità. Tenete presente che potrebbe ancora non essere disponibile per l’italiano, anche se una delle due pagine di assistenza di Google al riguardo sono già tradotte nella nostra lingua. Fateci sapere nei commenti se l’avete ricevuta.

Scarica Messaggi 4.4.070 gratis – APKMirror