Honor 20 Pro si esalta da DxOMark: se la gioca con i più forti, al pari di OnePlus 7 Pro (foto)

Vincenzo Ronca -

Honor 20 Pro è stato appena presentato come il nuovo top di gamma dell’azienda cinese controllata da Huawei e subito mostra i suoi punti di forza passando a pieni voti i test condotti dal team di DxOMark. Il comparto fotografico dello smartphone è al pari degli altri top di gamma, secondo DxOMark al terzo posto in assoluto al pari di OnePlus 7 Pro.

Honor 20 Pro è stato valutato con un punteggio complessivo di 111 punti, attestandosi dietro soltanto a Samsung Galaxy S10 5G ed a Huawei P30 Pro, il re della classifica di DxOMark. Soltanto nel comparto fotografico il top di gamma Honor ha totalizzato 117 punti: i suoi aspetti che si sono evidenziati positivamente durante i test sono stati l’ottimo controllo del rumore, l’accuratezza e la velocità dell’autofocus, il buon range dinamico, l’ottimo livello di dettagli ed il gradevole effetto bokeh. Ha zoppicato nel bilanciamento del bianco e nel rendering cromatico in alcune situazioni.

LEGGI ANCHE: Honor 20 Pro, la nostra anteprima

Il comparto video ha conseguito un punteggio parziale di 97 punti, tra i più alti in assoluto: sembra che l’AIS funzioni bene e la stabilizzazione è sempre efficiente, il livello di dettaglio è sempre soddisfacente come l’autofocus ed i colori rimangono sempre luminosi e vividi. Peccato per alcuni artefatti blu occasionali, per il rumore in condizioni di poca luce ed il limitato range dinamico in alcuni contesti.

Nella galleria in basso abbiamo riportato una panoramica dei punteggi ottenuti durante i testi di DxOMark su Honor 20 Pro. Per ulteriori dettagli vi suggeriamo di leggere il post completo raggiungibile a questo indirizzo, il quale è ricco anche di esempi e confronti fotografici.

Fonte: DxOMark
DxOMark