Ecco i nuovi Google Glass Enterprise Edition 2: stesso aspetto e una presa USB-C, ma soprattutto c’è Android!

Roberto Artigiani -

Google ha presentato la terza generazione di Google Glass, il gadget tecnologico più chiacchierato di qualche anno fa che ormai è relegato al mondo aziendale. I Google Glass Enterprise Edition 2 hanno un aspetto molto simile al modello precedente, ma non fatevi ingannare perché sotto il cofano è cambiato tutto sia a livello software che hardware. Prima di tutto via la piattaforma costruita ad hoc e date il benvenuto ad Android!

Questa novità forse più di tutte potrebbe contribuire alla loro diffusione visto che ora sviluppare un’app per gli occhiali smart è come crearne una per un telefono. Per maggiore praticità le aziende possono anche iscriversi al programma Android Enterprise Device Management e gestirli come se fossero uno smartphone.

Passando al versante hardware i nuovi Google Glass sono equipaggiati con Snapdragon XR1 che promette incrementi di performance, soprattutto per l’uso dell’IA, e minori consumi energetici, dettagli non trascurabile per chi li usa con frequenza. BigG parla anche di un miglioramento nello streaming audio-video e nelle collaborazioni a distanza. Come dicevamo nel titolo poi è confermata la presenza di una presa USB-C, come indicavano i primi report.

LEGGI ANCHE: Iscrivetevi al nostro canale Telegram con le migliori offerte tech

I lavoratori che ne fanno uso anche in ambiti dove ci sono condizioni di pericolo apprezzeranno il lavoro fatto in collaborazione con l’azienda Smith Optics per creare delle griglie protettive per gli occhi. Al momento non è noto il prezzo di vendita, ma con tutta probabilità trattandosi di un prodotto per uso professionale potrebbe cambiare da cliente a cliente.

Via: Engadget
Google Glass