Sony Xperia Ace ufficiale in Giappone: ma siamo proprio sicuri di essere nel 2019? (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Mentre l’innovativo e peculiare Xperia 1 si appresta finalmente a sbarcare sul mercato – forse in un bundle molto allettante – Sony lancia in Giappone un altro smartphone, che già a prima vista solleva più di un punto interrogativo. Se poi si approfondiscono le specifiche e si dà un’occhiata al prezzo di listino, la situazione non migliora di certo. Ecco a voi il nuovo Sony Xperia Ace.

Sony Xperia Ace: Caratteristiche tecniche

  • Schermo: 5″ LCD Triluminos FHD+ (1.080 x 2.160 pixel, 18:9)
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 630 octa-core fino a 2,2 GHz
  • GPU: Adreno 508
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 64 GB espandibile (tramite microSD fino a 512 GB)
  • Fotocamera posteriore: 12 MP, f/1.8, 1,25 μm pixel width, OIS + EIS
  • Fotocamera frontale: 8 MP
  • Connettività: Dual nano SIM, 4G VoLTE, Wi-Fi ac, Bluetooth 5.0, GPS, Glonass
  • Dimensioni: 140 x 67 x 9,3 mm
  • Peso: 154 grammi
  • Batteria: 2.700 mAh con ricarica rapida
  • OS: Android 9 Pie
  • Altro: jack audio, USB Tipo C, lettore di impronte sul fianco, certificazione IPX5 / IPX8

Cornici attorno al display molto pronunciate, singola fotocamera posteriore, chip Snapdragon 630, batteria da 2.700 mAh: c’è da chiedersi davvero se si tratti di uno smartphone del 2019, oppure di un modello proveniente dal passato. A controbilanciare la situazione però, Sony Xperia Ace vanta dimensioni estremamente compatte per questo momento storico, la USB Tipo C e la certificazione IPX5 / IPX8.

Uscita e Prezzo

Nel giudizio severo che gli stiamo dando sulla carta, un ruolo centrale lo riveste il prezzo di listino giapponese. Sony Xperia Ace sarà infatti disponibile dal 1° giugno in collaborazione con l’operatore locale Docomo al prezzo di 48.600 yen, che al cambio attuale equivalgono a ben 395€. È facile prevedere che se questo smartphone arrivasse anche in Italia ad un prezzo simile, faticherà tremendamente a fare breccia nel cuore degli utenti.

Immagini

Via: FoneArena