I primi scatti da Honor 20 Pro sono superlativi, e che modalità notte! (foto)

Enrico Paccusse -

La recensione di ieri era già stata abbastanza eloquente, definendo la fotocamera – o sarebbe meglio dire, il comparto fotografico – dell’Honor 20 Pro come “epico”. Finora però si trattava solo di parole e non avevamo ancora visto con i nostri occhi le potenzialità del dispositivo.

L’attesa è durata appena 24 ore, dato che quelli che vedete qui sotto sono tre scatti che parrebbero ottenuti proprio con il nuovo Honor 20 Pro. I primi due sono presi con la fotocamera principale, mentre il terzo è opera della lente grandangolare.

Come potete testimoniare voi stessi, la qualità degli scatti, anche in condizioni di scarsa luminosità, è eccellente. E questo grazie all’obiettivo principale che, oltre ad avere un sensore Sony IMX586 da 48 MP, presenta un’apertura ƒ/1.4 – la più ampia mai visto su uno smartphone – capace di catturare molta più luce.

LEGGI ANCHE: I migliori smartphone per fotocamera, ad oggi

Non solo, perché Honor ha accoppiato a questo hardware già di per sé importante un software in grado di elaborare le immagini ottenute e offrire la massima risoluzione, con la modalità “ultra chiarezza” vista su Honor View 20. Il risultato di tutto questo è una modalità notte superlativa.

Per quanto riguarda la lente grandangolare, l’EFIX mostra un rapporto focale ƒ/2.2 e una lunghezza focale di 17mm. A chiudere la “quadricamera” ci sono poi due altre lenti: una per le macro, ed una per lo zoom ottico 3x.

Insomma, a meno di una settimana dal lancio ufficiale, sale l’interesse per il nuovo 20 Pro, che con un prezzo in linea con quelli a cui ci ha abituato Honor potrebbe seriamente puntare alla fascia di flagship killer, a meno che Xiaomi non riesca a fare ancora meglio.

Via: Gsmarena