Il supporto della TWRP arriva per Nokia 6.1 Plus, Moto E5, E5 Plus e non solo (aggiornato: Galaxy S10 e S10e)

Vincenzo Ronca -

Uno dei primi passi che si compiono nel mondo del modding Android è l’installazione di una custom recovery, campo nel quale la TWRP la fa da padrone negli ultimi tempi.

Il supporto della nota custom recovery è stato esteso a nuovi dispositivi, tra i quali figura anche uno smartwatch Wear OS. Di seguito ve li elenchiamo con i rispettivi link per il download della TWRP:

LEGGI ANCHE: Nokia 6.1, la recensione

Vi ricordiamo che nel caso particolare di Nokia 6.1 Plus (detto anche Nokia X6) non era possibile sbloccare il bootloader inizialmente: ora si può richiedere il codice per sbloccarlo direttamente a HMD Global.

Aggiornamento30/04/2019 ore 10:45

Aggiorniamo l’articolo per riportarvi che il team TWRP ha esteso il supporto della nota custom recovery anche a Galaxy S10+, in particolare alla sua versione con SoC Exynos commercializzata in Italia.

Qui in basso vi lasciamo il link alla pagina dedicata sul sito ufficiale TWRP dove trovare tutte le indicazioni per il download e l’installazione.

TWRP ufficiale | Samsung Galaxy S10+ (Exynos)

Aggiornamento02/05/2019 ore 8:30

Dopo Galaxy S10+, non mancava che il fratello minore, sempre nella variante Exynos, ovvero quella in vendita in Italia. La potete scaricare dal sito ufficiale, ricordando soltanto che funziona esclusivamente su S10, e non sulle altre varianti dello smartphone, per i quali è necessaria una loro versione specifica.

Aggiornamento13/05/2019 ore 20:00

A completare la famiglia dei top di gamma Samsung arriva il supporto ufficiale della TWRP anche per Galaxy S10e: questo è il link per scaricarla.

Fonte: Android Police (1), (2)