Realme X si mostra nella prima immagine ufficiale (foto)

Enrico Paccusse - Confermate le informazioni emerse in precedenza: nessun notch e fotocamera pop-up

Dato che si tratta di un’azienda ancora poco conosciuta, vale la pena ribadirlo: Realme è un distaccamento di OPPO, nato poco meno di un anno fa. I suoi dispositivi, per il mercato low cost, hanno riscosso molto successo nel mercato indiano.

Al momento, la vendita degli smartphone Realme è stata limitata all’India ma è importante approfondire la loro conoscenza perché presto dovrebbero sbarcare anche in Europa. Realme X è l’ultimo arrivato ed ha suscitato da subito la nostra attenzione, complici le dichiarazioni del CMO.

LEGGI ANCHE: I migliori smartphone cinesi, secondo noi

A pochi giorni dalla presentazione ufficiale, in programma il 15 di maggio, è stato svelato il design del dispositivo, che rispetta quanto anticipato dalle dichiarazioni. Lo schermo da 6,5 pollici, privo di notch, occupa gran parte della superficie anteriore, e la fotocamera frontale è a scomparsa. Inoltre, le immagini lasciano intendere la presenza di un lettore d’impronte posizionato sotto lo schermo frontale.

Posteriormente, la fotocamera principale dovrebbe corrispondere ad un sensore Sony IMX586 da 48 MP (per la lente secondaria si parla di 5 MP). Sotto la scocca, sembra ormai certa la presenza di un processore Snapdragon 710, accompagnato da 4 GB di RAM. Per tutte le altre specifiche, vi rimandiamo a quanto scritto nel nostro precedente articolo, dove viene anche descritto il fratello minore, Realme X Lite.

Via: Gizmochina