Il display di OnePlus 7 Pro non si nasconde più: 6,67 pollici, 90 Hz e addio notch (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Nonostante i nuovi OnePlus 7 siano ormai ad un passo dalla presentazione ufficiale – che si terrà il 14 maggio a Londra – ogni occasione è buona per svelare o confermare ancora qualche altro dettaglio sul loro conto. E in questo caso ci ha pensato OnePlus stessa a dare conferma dei tratti distintivi del display di OnePlus 7 Pro, tramite una serie di illustrazioni recapitate presso le principali redazioni tech di lingua inglese.

Verso la fine di aprile, il CEO dell’azienda cinese Pete Lau si era sbilanciato sulla bontà del display della variante Pro del nuovo smartphone top di gamma di OnePlus, ammettendo di esserne rimasto sbalordito per rapidità e fluidità. Il motivo – come già vociferato nelle settimane scorse – starà nel refresh rate di 90 Hz, superiore ai canonici 60 Hz della concorrenza e che consentirà al display di OnePlus 7 Pro di essere particolarmente piacevole da guardare durante le animazioni di transizione e le fasi di scrolling.

LEGGI ANCHE: La fotocamera di OnePlus 7 Pro è al pari di Samsung e Huawei: parola di Wired

Come arcinoto poi, la continuità del display non sarà interrotta da alcun tipo di notch, grazie all’impiego di una fotocamera anteriore a scomparsa, rendendo ancora più immersiva l’esperienza multimediale. La diagonale del display sarà poi di 6,67 pollici che, nonostante le proporzioni allungate, renderanno le dimensioni generali di OnePlus 7 Pro senz’altro importanti.

Via: GizmochinaFonte: Matt Swider (Twitter)