Memoria in esaurimento? Ora anche il Play Store vi suggerisce di disinstallare app per fare spazio (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Negli ultimi tempi abbiamo assistito ad un progressivo aumento del quantitativo medio della memoria interna degli smartphone che, unito alla diffusione dei servizi di cloud storage e di streaming on demand, ha contribuito a farci lasciare alle spalle l’annoso problema della mancanza di spazio di archiviazione. Ciò però non è vero per tutti gli utenti, alcuni dei quali continuano a litigare con la mai troppo capiente memoria interna del loro dispositivo, ma sembra che abbiano da poco trovato un importante alleato: il Google Play Store.

Se un tempo il Play Store era più che altro complice dell’atavica sete di memoria del mostro smartphone, fornendo una scelta sconfinata di app da installare, ora invece pare che abbia iniziato a consigliare agli utenti, tramite l’invio di notifiche, di disinstallare le app meno usate per fare un po’ di spazio.

LEGGI ANCHE: Google Pixel 3a XL, la recensione

Con un tap sulla notifica, sarete rimandati alla sezione del vostro smartphone dedicata alla gestione delle app installate, dove potrete scegliere se e quali disinstallare, per dare un po’ di respiro alla memoria interna. Non si tratta di certo di una novità epocale e un altro servizio di Google, il file manager Files, da tempo si occupava dello stesso compito, tuttavia potrebbe comunque tornare utile a chi è in continua lotta con la memoria in esaurimento.

Fonte: AndroidWorld.nl