Sospensione adattiva è una nuova funzione dei Pixel con Android Q beta 3, che però non è dei Pixel

Nicola Ligas -

Se cercate “sospensione adattiva” nelle impostazioni del vostro Pixel con la beta 3 di Android Q, ci sono buone probabilità che troviate una pagina come quella qui sotto. Descrizione ed animazione in alto per la verità non coincidono molto molto. La prima recita: “Se il dispositivo rileva la tua attenzione, lo schermo non viene oscurato e non viene attivata la modalità di sospensione“. L’animazione invece sembra più avere a che fare con la luminosità dello schermo in diverse fasce orarie.

A parte questo, Google ha confermato ad Android Police che si tratta di un placeholder per una funzione che terrà appunto il telefono sveglio e che un non precisato OEM vorrebbe implementare. Google per qualche motivo l’ha inserita nelle impostazioni, ma non si tratta di un’opzione che arriverà sui Pixel, e del resto già ora non funziona e non la si può raggiungere se non tramite ricerca. Del resto si parla di “beta” non a caso, proprio perché sviste come questa succedono.

Google Pixel 3 XL

Google Pixel 3 XL

8.7

  • CPU
    octa 2.5 GHz
  • Display
    6,3" QHD+ / 1440 x 2960 px
  • RAM
    4 GB
  • Frontale
    8 Mpx ƒ/1.8
  • Fotocamera
    12,2 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    3430 mAh
Google Pixel 3

Google Pixel 3

8.8

  • CPU
    octa 2.5 GHz
  • Display
    5,5" FHD+ / 1080 x 2280 px
  • RAM
    4 GB
  • Frontale
    8 Mpx ƒ/1.8
  • Fotocamera
    12,2 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    2915 mAh