Android Q supporterà un nuovo codec video che ci farà risparmiare sui contenuti in streaming

Android Q supporterà un nuovo codec video che ci farà risparmiare sui contenuti in streaming
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Google ha confermato che la nuova versione Android 10 Q, ufficializzata allo scorso Google I/O 2019, supporterà un nuovo codec video che offrirebbe una compressione più efficace di quelli disponibili attualmente.

Il codec si chiama AV1 e rientra nell'ambito della Aliance for Open Media, che si prepone di rendere più accessibili i contenuti online e della quale Google è membro di rilievo: il nuovo codec garantirebbe una compressione dei video più efficace del 30% rispetto ai codec VP8 / VP9 disponibili attualmente, con una qualità più alta dei contenuti. Questo porterebbe ad un risparmio notevole sul consumo di traffico dati per la fruizione di contenuti in streaming.

Chiaramente ci vorrà del tempo affinché Android Q venga diffuso sufficientemente a rendere sensata l'adozione di questo codec da parte dei provider di contenuti online: intanto Chrome già ne integra il supporto e Facebook lo sta testando.

Commenta