C’è qualcosa di strano in queste cover di ASUS ZenFone 6 (foto)

Nicola Ligas

Manca poco più di una settimana al lancio di ASUS ZenFone 6, ed alcune (presunte) cover appena trapelate riaccendono l’interesse sulla sua doppia fotocamera posteriore. Ma andiamo con ordine.

In base alla ricostruzione dello smartphone fatta dal case maker (che potrebbe quindi presentare delle imperfezioni), ZenFone 6 avrà un notch con 2 fotocamere (più sensori vari) davanti. Questo stride con i teaser della stessa ASUS, che mostravano uno smartphone senza cornici, ma del resto parliamo appunto di una ricostruzione fatta dal produttore delle cover.

Ben più interessante però è la forma di questa cover stessa, che sul retro ha un ampio spazio per la dual-cam posteriore, sopra la quale però non c’è cover: c’è un foro in pratica. Forse, e qui stiamo lavorando di fantasia, l’intero corpo fotografico potrebbe “zoomare in avanti”, per ingrandire l’immagine, visto che gli obiettivi zoom sono un po’ la moda tra i top di gamma di questo 2019 t. Ed a questo proposito, notate anche il fianco destro dove, oltre al bilanciere del volume, ci sono due pulsanti. Uno sarà logicamente quello per l’accensione, ma l’altro? Che abbia a che fare con il meccanismo appena ipotizzato?

Altro dettaglio: il lettore di impronte posteriore. Niente under display insomma, casomai ci steste sperando. In fondo non ci possiamo dire troppo rammaricati, perché ancora dobbiamo trovarne uno che funzioni in modo impeccabile, o comunque al pari con le soluzioni tradizionali.

In ogni caso non è detto che quanto mostrato nelle immagini qui sotto corrisponda per forza di cose al vero, quindi prendetele come sempre con le molle e diteci la vostra su quella strana fotocamera posteriore.

Fonte: Sudhanshu Ambhore (Twitter)