Trapelano le prime specifiche di Huawei Mate 30 Pro: Kirin 985 e super ricarica rapida i fiori all’occhiello

Vincenzo Ronca

Iniziano a farsi più concrete le voci circolanti in rete sul prossimo top di gamma che presenterà Huawei, la serie Mate 30 che esprimerà tutto il massimo del suo potenziale nella variante Pro.

Huawei Mate 30 Pro arriverà con il nuovo SoC prodotto in casa del colosso cinese, il Kirin 985 che verrà prodotto mediante il processo a 7 nanometri e del quale abbiamo già parlato in questo articolo. Lo smartphone si presenterà con un display AMOLED curvo da 6,71 pollici con sensore d’impronte integrato ed un comparto fotografico presumibilmente simile al suo predecessore Mate 20 Pro, e dovrebbe includere anche un sensore ToF.

LEGGI ANCHE: Huawei Mate 20 Pro, la recensione

Un altro punto di forza del futuro Mate 30 Pro dovrebbe risiedere nella ricarica rapida a 55W, con supporto alla ricarica wireless invertita a 10W. La batteria potrebbe avere una capacità simile ai 4.200 mAh di Mate 20 Pro ed il device dovrebbe presentare anche lo sblocco mediante riconoscimento facciale in 3D.

Huawei dovrebbe svelare la nuova gamma Mate 30 durante l’ultimo trimestre del 2019, successivamente all’industrializzazione del suo nuovo Kirin 985.

Via: mySmartPriceFonte: QQ.com