Google Pixel 3a e 3a XL ufficiali: i primi medio gamma con la fotocamera Pixel (foto e video)

Nicola Ligas -

Come ampiamente anticipato, Google ha annunciato dal palco dell’I/O 2019 i nuovi Pixel 3a e 3a XL, i primi medio gamma della famiglia Pixel. A cosa dovremo rinunciare per avere la qualità fotografica per cui i Pixel sono così rinomati?

Google Pixel 3a e 3a XL: Caratteristiche tecniche

  • Schermo: 5,6” gOLED FHD+ (1.080 x 2.220 pixel, 441 ppi, 18,5:9), Dragon Trail / 6” gOLED FHD+ (1.080 x 2.160 pixel, 402 ppi, 18:9), Dragon Trail
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 670 con GPU Adreno 615
  • RAM: 4 GB LPDDR4
  • Memoria interna: 64 GB
  • Fotocamera posteriore: Sony IMX363 12,2 MP, f/1.8, 1,4 μm pixel width, FOV 76°, OIS + EIS
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel, f/2.0, 1,12 μm pixel width, fuoco fisso, FOV 84°
  • Connettività: nano SIM, LTE Cat.11, Wi-Fi ac, Bluetooth 5.0, NFC, GPS, jack audio, USB-C 2.0
  • Dimensioni: 151,3 x 70,1 x 8,2 mm / 160,1 x 76,1 x 8,2 mm
  • Peso: 147 / 167 grammi
  • Batteria: 3.000 / 3.700 mAh con ricarica rapida a 18W (non wireless)
  • OS: Android 9 Pie

Come già osservato più volte, il corpo dello smartphone è realizzato in policarbonato, incluso il profilo, il che rende i Pixel 3a più leggeri dei loro fratelli, sebbene Google abbia cercato di renderli esteticamente identici. Oltre alla ricarica wireless, se n’è andata anche la certificazione IP, assente sui nuovi googlefonini.

Inoltre la fotocamera frontale è ora singola. Si tratta di un modello diverso da quello presente sui Pixel 3, con FOV intermedio e rapporto focale lievemente maggiore. La fotocamera posteriore è invece la stessa dei Pixel 3, ed è dotata anche dell’opzione time-lapse, per il momento non presente sui Pixel 3.

Rimangono gli speaker stereo, ma quello inferiore non è più frontale, bensì spostato nel profilo inferiore, a fianco della porta Type-C. E come già saprete, torna anche il jack audio, presente sul dorso superiore degli smartphone. Segnaliamo inoltre che gli active-edge sono ancora lì.

Il sistema operativo è ovviamente Android 9, e sono garantiti almeno 3 anni di aggiornamenti software. Inoltre è sempre presente lo spazio gratuito ed illimitato per i backup su Google Foto.

Uscita e Prezzo

I due nuovi Pixel sono disponibili sul Google Store a questo indirizzo. Il prezzo di Pixel 3a è di 399€, quello di Pixel 3a XL è di 479€, meno della metà dei rispettivi Pixel 3. I colori disponibili sono just black, clearly white e purple-ish, e li potete vedere illustrati nelle immagini qui sotto. In omaggio ad ogni acquirente anche un Google Home Mini.

Indubbiamente i Pixel 3a portano con sé uno dei migliori aspetti dei Pixel 3, la fotocamera. Perdono però un po’ su tutti gli altri fronti, sia dal punto di vista dei materiali, che delle performance, ed anche i display sono a risoluzione inferiore e non protetti dal Gorilla Glass. D’altro canto c’è il software di Google, che è unico, così come la rapidità dei suoi aggiornamenti. Per consultare la recensione completa, della quale trovate il video qui sotto, fate riferimento a questo link.

Immagini

Sample ufficiali