Distribuzione Android maggio 2019: Pie è al 10%, molto meglio di Oreo lo scorso anno

Nicola Ligas -

Google ha aggiornato i numeri sulla frammentazione di Android, dopo uno stop lungo mesi. Eravamo infatti rimasti fermi allo scorso ottobre, con Nougat in testa, seguito da Oreo e quindi da Marshmallow.

Adesso la leadership è invece di Oreo, con il 28,3%, seguito da Nougat al 19,2%. Al terzo posto troviamo Marshmallow, con il 16,9%, Android 5.x Lollipop ha ancora il 14,5%. La sorpresa arriva però al quinto posto, con Pie al 10,4%. Sorpresa perché lo scorso anno, di questi tempi, Oreo era fermo al 5,7%; la metà esatta della percentuale appena raggiunta da Android 9. A quanto pare Project Treble è davvero servito a qualcosa.

Versione Nome in codice API Distribuzione
2.3.3 –
2.3.7
Gingerbread 10 0.3%
4.0.3 –
4.0.4
Ice Cream Sandwich 15 0.3%
4.1.x Jelly Bean 16 1.2%
4.2.x 17 1.5%
4.3 18 0.5%
4.4 KitKat 19 6.9%
5.0 Lollipop 21 3.0%
5.1 22 11.5%
6.0 Marshmallow 23 16.9%
7.0 Nougat 24 11.4%
7.1 25 7.8%
8.0 Oreo 26 12.9%
8.1 27 15.4%
9 Pie 28 10.4%

A seguire riportiamo anche la tabella su densità degli schermi e versione di openGL ES. Quest’ultima è sospettosamente identica a quella di ottobre (dimenticanza?) mentre la prima vede un intensificarsi degli mdpi, quasi tutti a scapito degli xxhdpi.

ldpi mdpi tvdpi hdpi xhdpi xxhdpi Total
Small 0.4% 0.1% 0.1% 0.6%
Normal 0.9% 0.3% 24.0% 37.7% 23.6% 86.5%
Large 2.4% 1.9% 0.6% 1.6% 1.7% 8.2%
Xlarge 3.1% 1.3% 0.6% 5.0%
Total 0.4% 6.4% 2.2% 25.9% 40.0% 25.4%
OpenGL ES version Distribution
2.0 21.1%
3.0 29.8%
3.1 13.6%
3.2 35.5%

Fonte: Android Developers