Il primo Redmi con Snapdragon 855 ha finalmente un nome (ma sembra scelto un po’ a casaccio)

Edoardo Carlo Ceretti E ci sono anche succose indicazioni sulla possibile scheda tecnica del dispositivo.

Sin dal momento del suo debutto come sottomarchio indipendente, si vocifera del lancio di uno smartphone top di gamma firmato Redmi, eventualità poi confermata ufficialmente dai vertici dell’azienda. Nel tempo poi, i rumor hanno preso forma, tratteggiando un dispositivo davvero interessante, che permetterà a Redmi di affrancarsi definitivamente dall’etichetta di marchio da fascia medio-bassa. Fin qui però, a latitare era ancora il possibile nome dello storico top di gamma d’esordio di Redmi, ma finalmente sembra che ci siamo.

In rete è infatti trapelato uno scatto che ritrae la classica pellicola protettiva applicata di fabbrica sugli smartphone Xiaomi e  Redmi, con un sommario delle specifiche tecniche salienti e ovviamente il nome del dispositivo. Ebbene, prendendo per buona l’immagine, il primo smartphone top di gamma di Redmi si chiamerà K20 Pro.

LEGGI ANCHE: Redmi 7, la recensione

Sorvolando sul nome scelto, che non si capisce da dove salti fuori visto che una serie K non è mai esistita in seno a Xiaomi o Redmi, diamo uno sguardo alle più interessanti specifiche: oltre al già confermato Snapdragon 855, Redmi K20 Pro includerà 3 fotocamere posteriori, di cui la principale da 48 megapixel, una fotocamera anteriore pop-up da 20 megapixel, display da 6,39″ in tecnologia AMOLED e una batteria da 4.000 mAh. Niente male davvero e, se il prezzo dovesse essere particolarmente aggressivo, potete già pregustare un nuovo best buy all’orizzonte.

Via: Gizmochina.com, IThome