Alla ricerca di sfondi minimali che esaltino i display AMOLED? Provate Artwalls (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

La tecnologia AMOLED per i display degli smartphone non è di certo una novità degli ultimi tempi, dato che iniziò ad essere impiegata da alcuni produttori ben prima che Android si affacciasse timidamente sul mercato. Negli anni però, la tecnologia si è affinata e – grazie soprattutto agli sforzi di Samsung – ha colmato tutte le lacune che aveva rispetto alla più tradizionale tecnologia LCD, iniziando a diffondersi capillarmente nella fascia alta del mercato, ma non solo. Oggi dunque, sono tanti gli utenti che hanno fra le mani uno smartphone dotato di display AMOLED e che cercano sfondi particolari per esaltarne i neri profondi e i colori brillanti. Ed ecco un consiglio per un’app di sfondi che può fare al caso vostro.

Sfondi per display AMOLED: pochi ma buoni

Si tratta di Artwalls – Wallpapers, un’app di sfondi realizzata da YASAN, in realtà ancora agli albori del suo sviluppo, ma già molto promettente. Nel momento in cui scriviamo infatti, l’app è ancora in versione alpha, ma difficilmente ve ne accorgerete in termini di stabilità e prestazioni, che sono già di eccellente livello. Piuttosto, è intuibile dal numero di sfondi per ora disponibili.

LEGGI ANCHE: Migliori app Android per la personalizzazione

Artwalls si mostra da subito con un menu iniziale particolarmente curato, che organizza gli sfondi a disposizione secondo alcune categorie come i consigliati, gli ultimi arrivi e random. L’app è inoltre organizzata in ulteriori due tab, uno dei quali ingloba l’intera collezione di sfondi senza alcuna categorizzazione, mentre l’altro è denominato Collections e permette di suddividere il catalogo tra sfondi pensati per AMOLED e non, i preferiti dello sviluppatore, sfondi minimali e altro ancora.

Come accennato, gli sfondi disponibili sono al momento soltanto 40 e, forse anche complice questa selezione ristretta, l’app risulta molto ben organizzata e facilmente navigabile. L’unico appunto va mosso all’assenza di una pagina che raccolga tutti gli sfondi scaricati dall’utente e all’impossibilità di contrassegnarli come preferiti: quando il numero di sfondi disponibili crescerà, alla luce di queste lacune la situazione potrebbe farsi ben più caotica.

Gli sfondi inclusi nel catalogo sono però molto belli e saranno particolarmente apprezzati dagli amanti del minimalismo. Il fil rouge è infatti la presenza di figure geometriche (o immagini stilizzate) caratterizzate da colori sgargianti, su fondo nero. Una volta individuato uno sfondo che vi piaccia, con un tap accederete alla sua pagina dedicata, dove troverete informazioni quali la risoluzione, il nome e l’eventuale fonte di ispirazione. Da lì potrete poi scaricarlo in galleria (solo versione premium) o impostarlo direttamente come sfondo per home e schermata di blocco, tramite un semplice editor che vi consente anche di riposizionare l’immagine a vostro piacimento.

Download gratuito con acquisti in-app

Artwalls – Wallpapers è disponibile al download gratuito sul Google Play Store ma, come già sottolineato, al momento è ancora in fase di sviluppo, contrassegnata dalla dicitura non pubblicata. Se tuttavia voleste darle una possibilità e ne rimaneste soddisfatti, potrete sostenere il progetto acquistando (al costo di 3,29€) la versione premium, che rimuove le inserzioni pubblicitarie (comunque non troppo invasive) e vi permette di scaricare gli sfondi nella memoria del vostro smartphone. In aggiunta, potete anche effettuare donazioni una tantum o mensili.

Immagini