Wear OS si arricchirà con nuove schede per Assistant e Google Fit (video)

Matteo Bottin

Wear OS si basa moltissimo sulle gesture, e gli aggiornamenti di Google Assistant e Google Fit che stanno per arrivare ne sono un esempio lampante: Google sta infatti per introdurre un nuovo design di queste due applicazioni che permettono una gestione “a swipe” di tutti i contenuti.

Le nuove schede (chiamate “Tiles” da Google) mostrano un po’ tutte le informazioni che si possono ottenere dalle due applicazioni: obiettivi di allenamento, battito cardiaco, prossimi eventi del calendario, meteo, notizie e timer.

Ogni tile può mostrare informazioni o far partire delle azioni (come quella per il timer), e sono “personalizzabili”, nel senso che è possibile riordinare le tiles nell’ordine che più ci aggrada. Confusi? Forse un po’ di pratica renderà tutto più chiaro.

LEGGI ANCHE: Google potrebbe presentare un framework UI di prossima generazione per Android all’I/O 2019

Per fare pratica però bisogna aspettare un po’: le nuove tiles arriveranno sugli smartwatch Wear OS “nel prossimo mese”. Considerando che la notizia è di oggi, primo maggio, speriamo caldamente che si parli di maggio e non di dover aspettare, magari, fino a fine giugno.

Fonte: Google