Google potrebbe presentare un framework UI di prossima generazione per Android all’I/O 2019

Roberto Artigiani -

Ormai manca meno di una settimana all’incontro annuale organizzato da Google e nonostante questo i cambiamenti al programma continuano senza sosta. Per lo più si tratta di nuovi dettagli, ma in qualche caso invece qualche informazione viene rimossa, probabilmente perché non avrebbe proprio dovuto apparire in primo luogo. Tra queste “rimozioni” ce n’è una che potrebbe risultare particolarmente interessante per gli addetti ai lavori e potrebbe riguardare la presentazione di un framework UI di prossima generazione per Android.

In particolare il secondo giorno è previsto un incontro sul tema “Declarative UI patterns” con un’enfasi specifica su Kotlin – un linguaggio di programmazione – a cui parteciperanno tre membri del team Android Toolkit. La descrizione di uno di loro (Jim Sproch) è stata drasticamente ridotta, tagliando la parte in cui parlava del fatto che sta lavorando su un “framework UI di prossima generazione”.

LEGGI ANCHE: OnePlus 7 Pro senza veli su GeekBench

A parte Flutter, sarebbe la prima volta che Google lavora su un nuovo framework UI per Android. Lo stesso team lo scorso anno aveva parlato di Android Jetpack, una raccolta di strumenti e componenti per aiutare gli sviluppatori a scrivere app migliori e più “pulite”. Inoltre Sproch in passato ha partecipato allo sviluppo di React.js, un framework UI basato su JavaScript che ha incontrato un’enorme popolarità tanto che un recente sondaggio ha rivelato che è usato da circa il 30% degli sviluppatori professionisti.

Al momento non ci sono altre informazioni, ma la mole di indizi sembra puntare decisa a qualcosa di molto interessante, probabilmente collegato a Kotlin. Oppure potrebbero solo essere speculazioni. In ogni caso ci toccherà attendere ancora qualche giorno per saperne di più.

Via: 9 To 5 Google