Ci sono ben tre team al lavoro sul design dei prossimi Pixel, Google bruciata dal grande notch di Pixel 3 XL?

Roberto Artigiani -

Google sarebbe rimasta scottata dall’accoglienza molto critica riservata al design dei suoi ultimi Pixel 3 e in particolare dagli apprezzamenti sulla dimensione del notch del modello più grande, Pixel 3 XL. In effetti anche noi abbiamo espresso commenti simili quando abbiamo scoperto l’aspetto dei nuovi googlefonini, ma sarebbe stato difficile aspettarsi altro visto l’andamento del resto del mercato, per non parlare delle proposte davvero attraenti arrivate da alcuni produttori cinesi.

Insomma anche a Mountain View si devono essere accorti che se le vendite non sono state in linea con le aspettative qualcosa che non andava anche nell’estetica ci doveva essere. Chissà se è andata davvero così, in ogni caso stando a quanto riporta Max J., leaker solitamente attivo sul versante Samsung, BigG avrebbe organizzato ben tre team dediti al design dei prossimi Pixel (e forse anche di altri prodotti “made by Google”) che lavorano separatamente uno dall’altro.

 LEGGI ANCHE: OnePlus 7 si mostra senza veli su GeekBench

Ognuno produrrà i risultati del proprio lavoro e poi solo il migliore sarà scelto. Sarà sufficiente a garantire dei telefoni più attraenti e in linea con le tendenze del momento? O possiamo anche aspettarci qualche innovazione non derivativa? Chissà. Forse però, come ha fatto notare un utente nei commenti su Twitter, potrebbe anche bastare soltanto eliminare il notch per fare contenti gli utenti.

Fonte: Max J. (Twitter)