Android Q porta la navbar trasparente, per non perdere nemmeno una riga di pixel (foto)

Matteo Bottin

Una delle critiche più grandi che vennero fatte all’introduzione della navbar negli smartphone Android fu il fatto che “rubasse” inutilmente una porzione dello schermo. Ormai con il tempo ci siamo abituati (non tutti) grazie a schermi sempre più grandi, ma pare che con Android Q si voglia fare un passo in avanti in questo senso.

Come potete vedere dagli screenshot a fine articolo, infatti, la navbar è ora trasparente. Questo significa che è possibile vedere il contenuto fino alla fine dello schermo, senza che “si perda” dietro a tante linee di pixel bianchi inutilizzati (com’è ora in Android Pie, si veda l’ultima immagine di galleria).

LEGGI ANCHE: La calcolatrice di Google riceve il suo tema scuro: ecco come attivarlo

È utile? Non lo è? Sta ad indicare una visione di Google completamente gesture-centrica? È possibile, ma personalmente speriamo che questo cambiamento sia qui per restare, soprattutto perché più spazio significa, sempre, più contenuto visualizzabile.

Via: Reddit