Samsung brevetta un nuovo dispositivo con uno “schermo continuo” e piegato (ma non pieghevole) (foto)

Roberto Artigiani -

Per cercare di aumentare lo spazio occupato dallo schermo negli ultimi anni abbiamo visto i produttori proporre soluzioni sempre più fantasiose, a partire dal notch fino ad arrivare al display forati e fotocamere anteriori pop-up. Ma cosa succederebbe se invece di avere (almeno) due sensori fotografici – uno principale sul retro e uno secondario sul fronte – raddoppiassimo i display? Anche questa soluzione è già stata tentata da Vivo Nex Dual Display e Nubia X. Innovativa sì, ma non ha riscosso grandi successi. Probabilmente non la pensa così Samsung che continua a baloccarsi con questa possibilità.

Ve ne avevamo già parlato una prima volta lo scorso febbraio, ma oggi sono trapelate nuove immagini del brevetto registrato dal colosso coreano che ci permettono di vedere in dettaglio il possibile aspetto e le funzioni di uno smartphone con doppio display. O forse sarebbe più corretto dire con “schermo continuo”. Sì, perché il telefono in realtà sarebbe composto di un unico monitor piegato – e non pieghevole – che occupa tutto il fronte, la parte superiore e i 3/4 del retro.

LEGGI ANCHE: Il test di Wired della fotocamera di OnePlus 7 Pro

Con questa soluzione la fotocamera tornerebbe ad essere una sola – come tanto tempo fa – visto che la presenza di un display sul retro renderebbe superfluo un raddoppio della camera sul fronte. Ma non è tutto. Samsung infatti si è spinta ad immaginare altri possibili usi di un dispositivo del genere che permetterebbe la traduzione simultanea anche scritta di una conversazione tra due parlanti lingue diverse oppure di sfruttare il sottile display nel bordo superiore per le notifiche (a ricordo dei vetusti cercapersone).

La porzione di schermo sul retro invece rimarrebbe spenta quando non in uso per attivarsi solo se sfiorata (tecnicamente Samsung stabilisce una distanza di 2-5 cm). Le immagini mostrano comunque diverse soluzioni per la fotocamera che potrebbe essere posizionata sempre sul retro tanto in basso quanto in alto integrata nel display. Allo stesso modo è visibile una sorta di pulsante home fisico che però potrebbe essere una mera raffigurazione del pulsante virtuale. Chissà se vedremo mai un telefono del genere, ma a voi piacerebbe?

Fonte: Let's Go Digital
Vivo NEX Dual Display

Vivo NEX Dual Display

8.3

  • CPU
    octa 2.7 GHz
  • Display
    6,39" FHD+ / 1080 x 2340 px
  • RAM
    10 GB
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    3500 mAh
Nubia X

Nubia X

  • CPU
    octa 2.65 GHz
  • Display
    6,26" FHD+ / 1080 x 2280 px
  • RAM
    6 GB
  • Fotocamera
    16 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    3800 mAh
brevetti