Xiaomi potrebbe essere tra le prime ad adottare display LCD con sensore d'impronte digitali (foto)

Xiaomi potrebbe essere tra le prime ad adottare display LCD con sensore d'impronte digitali (foto)
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Nell'ultimo anno abbiamo assistito all'avvento di molti smartphone con il sensore d'impronte digitali direttamente integrato nel display, una soluzione che favorisce la riduzione dei bordi ma che necessita di display OLED per funzionare.

Quest'ultima necessità potrebbe cambiare entro il prossimo anno: Fortsense, un'azienda produttrice di display, ha sottomesso diversi brevetti che prevedono pannelli LCD con sensore d'impronte integrato. Questa soluzione è stata finora bocciata perché comportava diversi problemi alla visualizzazione ed all'interazione con il display. Stando agli ultimi sviluppi questi problemi dovrebbero essere stati risolti e Xiaomi potrebbe integrare questo tipo di display sui suoi prodotti dal prossimo anno.

La conferma arriva direttamente da Wang Teng - Product Director di Xiaomi - che prevede uno smartphone con display LCD e sensore d'impronte integrato per il prossimo anno, ad un prezzo inferiore ai 300€. Vi aggiorneremo sugli eventuali sviluppi della vicenda.

Fonte: Gizchina

Commenta