Huawei P Smart Z potrebbe essere il primo smartphone Huawei con fotocamera a scomparsa (aggiornato)

Enrico Paccusse - Secondo i leak di Phonearena, potrebbe debuttare già dal prossimo mese, ad un prezzo davvero appetibile

Le fotocamere a scomparsa non sono più per pochi eletti. Samsung, Xiaomi, OPPO e altre case produttrici hanno già studiato ed implementato la tecnologia in passato, ed ora potrebbe essere il turno di Huawei. D’altronde, nell’epoca degli smartphone a tutto schermo, le uniche soluzioni per avere una fotocamera frontale sono il notch, una fotocamera a scomparsa o uno slider (o due).

L’immagine che potete vedere qui sotto rappresenta, secondo Phonearena, il primo esperimento di casa Huawei, con quello che dovrebbe essere il prossimo modello P Smart Z (registrato a marzo). Si tratta di un dispositivo di fascia medio-bassa, tanto che il prezzo indicato gira attorno ai 210 euro.

LEGGI ANCHE: Huawei al lavoro su una auto smart

Le caratteristiche tecniche vedono un display da 6,59 pollici, con delle cornici ridotte al minimo, due fotocamere posteriori, da 16 MP e da 2 MP, il processore proprietario Kirin 710 e un’accoppiata di RAM e memoria interna di 4 GB e 64 GB, con la possibilità di espansione via microSD.

Il jack da 3,5 mm sembra essere confermato, insieme ad Android 9 Pie ed EMUI 9.1 già preinstallati. Per la batteria si parla di un’ottima capacità di 4.000 mAh. Ci si aspetta di vedere lo smartphone in vendita già dal prossimo mese. Al momento sono solo rumor, ma che ve ne pare?

Aggiornamento

Abbiamo aggiunto un’immagine migliore dello smartphone, che trovate in galleria e potete già intravedere qua sopra, cortesia di @evleaks.

Fonte: Phonearena