Vivo NEX A inizia timidamente ad aggiornarsi ad Android Pie in Cina

Edoardo Carlo Ceretti

Vivo è uno dei produttori più importanti nel mercato cinese, ma nel corso dell’ultimo anno è salito anche alla ribalta internazionale grazie al lancio di una serie di smartphone a dir poco peculiari, tutti appartenenti alla serie NEX. Ci riferiamo a NEX Dual Display, che integra appunto un display secondario sul retro, e a NEX S e NEX A, i primi smartphone dotati di fotocamera frontale pop-up. E proprio quest’ultimo sta iniziando finalmente a ricevere l’aggiornamento ad Android Pie.

Sappiamo bene come in Cina gli avanzamenti di versione di Android siano sentiti come meno importanti che dalle nostre parti, anche perché a quelle latitudini il caro robottino verde è molto meno Google-centrico che da noi. Ciò in parte spiega il grande ritardo con cui Vivo ha iniziato a lavorare ad Android Pie, presentando la versione 9 della sua personalizzazione Funtouch OS soltanto poche settimane fa.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi9 SE, la recensione

In quell’occasione, Vivo aveva promesso di aggiornare 13 suoi smartphone alla nuova versione della Funtouch OS entro luglio, passando per un periodo di beta testing. Ora però, l’aggiornamento ha iniziato a far capolino su NEX A, tramite un OTA dal peso di 3,3 GB, ma non è chiaro se si tratti di una versione sperimentale, oppure stabile. Tra le novità, si annoverano un tema scuro per l’interfaccia e miglioramenti per l’assistente vocale Jovi AI.

Via: GSM ArenaFonte: ITHome
vivo