Galaxy Fold è solo l’inizio: spuntano nuovi design dai brevetti di Samsung (foto)

Enrico Paccusse -

Manca poco e Galaxy Fold sarà disponibile al pubblico. Ma non tutto va come previsto per Samsung, che si è trovata sommersa dal tram tram mediatico seguito alle numerose segnalazioni di malfunzionamenti legate allo schermo del dispositivo (che vi abbiamo anche mostrato disassemblato).

Questa serie di eventi ha generato non poca preoccupazione in casa Samsung, che non può rischiare di ripetere un caso Galaxy Note 7. Secondo alcune fonti, questa particolare preoccupazione potrebbe causare ritardi nel lancio del prodotto in alcune regioni, tra cui la Cina (aggiornamento: voci confermate, per tutto il mondo).

LEGGI ANCHE: HTC prepara il suo ritorno?

Nel frattempo però, la società coreana non si ferma, e vede già oltre il Galaxy Fold. Una volta risolta la questione dello schermo piegabile, si aprirebbero strade a nuove soluzioni di design. In particolare, si parla di due ulteriori modelli: G-type e S-type.

Entrambi avranno due piegature sullo schermo, ma con ampiezza e stile di rotazione diverso. Mentre il modello G sarà una sorta di tablet da 8 pollici richiudibile su se stesso (come le ante di un armadio), l’altro avrà appunto uno stile di rotazione che riprende la lettera S (foto in allegato) e raggiungerà i 13 pollici di diagonale.

Ci teniamo a sottolineare che, come con tutti i brevetti, non si è mai sicuri dell’effettiva realizzazione dei prototipi illustrati. Ma una volta superato l’ostacolo dello schermo, è facile pensare all’utilità che potrebbe avere anche su form factor più grandi.

Via: Phonearena
brevetti