Google Foto si prepara agli smartphone pieghevoli e su iOS arriva l’indicatore di stato backup (foto)

Vincenzo Ronca

Periodo di rinnovamenti per Google Foto che dopo aver ricevuto la nuova rinfrescata grafica di Material Design si prepara ad ulteriori novità per l’interfaccia e per il supporto ai dispositivi pieghevoli.

La prima novità citata riguarda l’implementazione di un indicatore per lo stato del backup delle immagini direttamente nella galleria: la novità è stata già introdotta nella versione di Foto per iOS (esempio in galleria) e prevede una nuvoletta sbarrata nel caso il backup per quell’elemento non sia ancora stato effettuato. L’intento di Google è quello di permettere una gestione “proattiva” del backup delle immagini all’utente.

LEGGI ANCHE: le nostre prime impressioni su Galaxy Fold

Un’altra novità che dovrebbe arrivare presto per la versione Android di Google Foto è il supporto ai dispositivi pieghevoli: sicuramente Foto si sta preparando al debutto di Galaxy Fold e Huawei Mate X nel mercato globale con un’interfaccia grafica dedicata.

Le novitĂ  descritte sono state introdotte nelle note di rilascio di Google Foto ma, almeno nella versione Android, non sono state ancora implementate pubblicamente. Vi aggiorneremo appena emergeranno ulteriori dettagli.

Fonte: 9to5Google, Android Police