Questi sono i primi (tanti) dati (non ufficiali) riguardanti lo Snapdragon 735 (foto)

Matteo Bottin

Il prossimo chipset della serie 700 di Qualcomm (quella per la fascia medio-alta) dovrebbe chiamarsi Snapdragon 735. L’azienda sarebbe ancora al lavoro sulla nuova piattaforma, ma una indiscrezione ci ha fornito dei succulenti dettagli.

Innanzitutto, si scende dagli 8 nm di Snapdragon 730 ai più piccoli 7 nm, gli stessi di Snapdragon 855. I core della CPU saranno 8, in conformazione 1 + 1 + 6. Questa particolare configurazione sarà composta da 8 core serie Kyro 400 (non specificati) alle frequenze, rispettivamente, di 2,9 GHz, 2,4 GHz e 1,8 GHz.

Sul lato GPU troviamo la Adreno 620 (a 750 MHz) che supporta schermi fino al QHD (3.360 x 1.440 pixel), ampia gamma colori e HDR10/HDR10+. Parlando di RAM, invece, sono supportati 16 GB LPDDR4X.

Tra gli altri dettagli troviamo lo Spectra 350 ISP che supporta fino a 32 MP a 30 fps. E non dimentichiamo l’intelligenza artificiale: troviamo anche la nuova NPU220 con una frequenza a 1 GHz.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S10 5G è affezionato al 5G e di conseguenza ha qualche difficoltà a passare all’LTE

Ovviamente non mancherà il supporto al 5G (ottimo perché permetterà l’espansione della nuova rete anche ai medio gamma), UFS 2.1, eMMC 5.1 e USB-C 3.1 Gen 1. Manca solo una cosa: la data d’uscita. Non abbiamo dati precisi, ma potrebbe essere rivelato a fine anno e vedere i primi dispositivi nel 2020.

Via: GizmoChinaFonte: SuggestPhone
qualcomm