Huawei ha rilasciato l’aggiornamento a EMUI 9.1 per Mate 20 Pro e la versione cinese di Mate 20 X (foto)

Roberto Artigiani

Dopo che la settimana scorsa Huawei aveva rilasciato la prima beta cinese di EMUI 9.1 per la famiglia Mate 20 era solo questioni di tempo prima che l’aggiornamento arrivasse nel ramo stabile. Onestamente però l’azienda è stata particolarmente rapida e oggi possiamo dare la buona notizia ai possessori di Mate 20 Pro e di Mate 20 X. In particolare però pare che il rilascio per quest’ultimo modello valga soltanto per la versione cinese identificata dal codice AL00.

Per amor di precisione il firmware raggiunge così la versione 9.1.0.116 ed è insolitamente pesante: ben 4,56 GB. L’aggiornamento infatti non prevede un avanzamento di versione di Android, ma porterà diverse nuove funzionalità come le videochiamate in entrata dai vostri contatti, GPU Turbo 3.0 per migliori performance di gioco, la possibilità di condividere contenuti con Huawei Matebook, supporto ai sensori di movimento durante il gioco, ottimizzazioni per HiVoice (l’assistente vocale di Huawei) e molto altro.

LEGGI ANCHE: Le nostre prime impressioni di Samsung Galaxy Fold

A quanto pare diversi utenti stanno segnalando anche un paio di novità non riportate dal changelog ovvero la possibilità di disattivare l’assistenza dell’Intelligenza Artificiale quando si scattano foto e una migliore reattività delle funzioni dell’IA. Gli utenti di Mate 20 e Mate 20 RS non devono preoccuparsi, con tutta probabilità l’aggiornamento è in arrivo anche per loro.

Via: XDA Developers
EMUI