Il successore di ASUS ZenFone L1 rimane nella fascia economica, ma esce dal programma Android One (foto)

Roberto Artigiani

Asus ha aggiunto da poco e senza darne annunci un nuovo smartphone alla sua offerta. Si tratta del successore di ZenFone L1 (di cui potete trovare la scheda a fine articolo) chiamato ZenFone Live (L2). A differenza del predecessore però non fa parte del programma Android One, ma si presenta con Android Oreo abbinato alla ZenUI 5.

Ad ogni modo ZenFone Live (L2) rimane fedele alla linea in quanto budget phone e come tale presenta delle caratteristiche tecniche non esattamente attraenti – nel 2019 – allo stesso tempo però dovrebbe garantire un prezzo facilmente accessibile, che però ancora non è stato rivelato.

LEGGI ANCHE: Ecco com’è fatto da di dentro Samsung Galaxy Fold

Ma bando alla ciance e andiamo dritto al sodo. Di seguito trovate tutte le specifiche tecniche del dispositivo:

  • Schermo: IPS da 5,5″ con risoluzione HD (1.440 x 720 pixel) in 18:9
  • CPU e GPU: quad-core Snapdragon 425 da 1,4 GHz con GPU Adreno 308 oppure quad-core Snapdragon 430 da 1,4 GHz con GPU Adreno 505
  • RAM e archiviazione: 2/16 GB oppure 2/32 GB in entrambi i casi espandibile fino a 2 TB con microSD
  • Fotocamera posteriore: 13 MP con flash LED
  • Fotocamera anteriore: 8 MP
  • OS: Android Oreo 8.1 con ZenUI 5
  • Connettività: dual-SIM (con slot separato per microSD), 4G VoLTE, WiFi 802.11 b/g/n (2,4 GHz), Bluetooth 4.2, GPS
  • Batteria: 3.000 mAh
  • Altro: Face unlock

Via: GizChina