La prima apparizione di Galaxy A80 su AnTuTu ne svela il processore: l’ancora inedito Snapdragon 730 (foto)

Roberto Artigiani

Giusto ieri Samsung ha svelato il suo ultimo modello della rinnovata serie A, Galaxy A80. Caratterizzato da un display praticamente a tutto schermo, ma sopratutto dallo slider con curiosa tripla fotocamera rotante. Nella presentazione l’azienda coreana ha comunicato diversi dettagli, ma non il tipo di processore con cui è equipaggiato il telefono.

Oggi, grazie alla sua prima apparizione in un benchmark effettuato da AnTuTu, possiamo scoprire che si tratta dell’ancora inedito Snapdragon 730. La CPU, anch’essa fresca di lancio essendo stata rivelata giusto l’altroieri, si presenta da subito come la regina della fascia media confermando il punteggio fatto registrare lo scorso giorno.

LEGGI ANCHE: I due modelli Oppo Reno presentati ufficialmente

Il codice di Snapdragon 730 è SM7150-AA e si tratta del primo SoC realizzato con tecnologia a 8 nm, soluzione che permette una maggiore efficienza energetica e performance 35% migliori rispetto al suo predecessore Snapdragon 710. La CPU è accompagnata da una GPU Adreno 618 e un DSP Hexagon 688 dotato di capacità di rilevamento delle immagini (Computer Vision) a 60 fps e 3D Depth Camera (probabilmente per l’effetto bokeh in video).

Via: GizmoChinaFonte: AnTuTu (Weibo)