Galaxy A50: il primo aggiornamento sistema il lettore di impronte e introduce le patch di sicurezza di marzo 2019

Edoardo Carlo Ceretti

Galaxy A50 è uno dei nuovi smartphone di fascia media di Samsung e ha esordito sul mercato italiano da poche settimane. Ciò però non gli ha impedito di iniziare a ricevere il suo primo aggiornamento software, finalizzato a rinnovare la dotazione di sicurezza, ma anche a migliorare un aspetto criticato da alcuni utenti della prima ora.

Ci riferiamo al lettore di impronte integrato nel display, afflitto secondo alcuni da un’eccessiva lentezza, che ne inficiava il funzionamento. Il nuovo firmware (A505FNXXU1ASC7) promette nel changelog di risolvere questi intoppi e, secondo le prime impressioni di chi ha provato Galaxy A50 prima e dopo l’aggiornamento, i miglioramenti sembrano tangibili.

LEGGI ANCHE: Anteprima Samsung Galaxy A30 e A50

L’altra importante novità dell’update è l’introduzione delle patch di sicurezza di marzo 2019, non esattamente le ultime disponibili, ma da un dispositivo di fascia media nessuno si aspetta una tempestività degna dei Google Pixel. L’aggiornamento è attualmente distribuito tramite un OTA dal peso di 445,83 MB e il suo arrivo è segnalato nei Paesi Bassi, tuttavia il rollout potrebbe presto estendersi anche in Italia. Qualcuno di voi l’ha già ricevuto? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti.

Via: Galaxy Club