Presto potrete usare il sensore d’impronte nel display di OnePlus 6T anche con le custom ROM

Vincenzo Ronca

Tutti gli utenti vicini al mondo del modding sanno che il lavoro più arduo per gli sviluppatori di terze parti è adattare il funzionamento di particolari componenti hardware al software di terze parti, perché solitamente è il produttore a personalizzarne l’utilizzo. Questo è il caso del sensore d’impronte nel display di OnePlus 6T.

Tutte le custom ROM sviluppate per il top di gamma di OnePlus non prevedono un uso agevole ed esente da bug del sensore d’impronte digitali. Questo è destinato a cambiare presto: grazie al lavoro svolto da un membro di XDA e sviluppatore di OmniROM, è stata rilasciata una versione della ROM Pixel Experience con sensore d’impronte quasi completamente funzionante.

LEGGI ANCHE: OnePlus 6T, la recensione

Al momento il codice non è perfetto e presenta dei bug, a detta dello sviluppatore, ma è disponibile su GitHub per tutti coloro che vogliono perfezionarlo ed implementarlo nelle proprie custom ROM. Dunque è solo questione di tempo per vedere una ROM che ne integri il corretto funzionamento.

Per ulteriori dettagli sulla questione vi rimandiamo alla sezione del forum di XDA dedicata allo sviluppo di terze parti di OnePlus 6T.

Fonte: XDA