La Beta 2 di Android Q contiene l’app di Google per personalizzare i temi: uno sguardo a Pixel Themes (foto)

Vincenzo Ronca

Ieri sera Google ha rilasciato la seconda Beta per coloro che si sono uniti al programma di test di Android Q, al momento riservato solo ai Google Pixel di tutte le generazioni. Il nuovo firmware contiene diverse novità tra le quali spicca anche un’app per la personalizzazione dei temi.

L’app è stata scovata da XDA e si chiama PixelThemesStub: al momento si tratta di un apk essenzialmente non funzionante ma che sarà attivato pubblicamente nelle prossime release. Al suo interno sono inclusi alcuni esempi di personalizzazione degli aspetti grafici dell’interfaccia: nella galleria in basso vediamo i diversi colori applicabili, font e forma delle icone, combinati insieme per formare tre temi diversi.

LEGGI ANCHE: Galaxy S10+ vs P30 Pro, il confronto

I temi disponibili al momento si chiamano “Anthony,” “Johanna” e “Reiko”. Inoltre, l’apk contiene anche una lista di nuovi overlay di sistema e quattro nuovi sfondi, osservabili nelle ultime quattro immagini in galleria e scaricabili a piena risoluzione da questo indirizzo.

Probabilmente la nuova Pixel Themes sarà un’app preinstallata che svolgerà il lavoro di personalizzazione del tema, sostituendo il lavoro grezzo che ora viene svolto attraverso le tre opzioni di personalizzazione integrate nelle Opzioni Sviluppatore della Beta di Android Q.

Fonte: XDA