Altro che slider per la fotocamera, OPPO brevetta un telefono col doppio schermo! (foto)

Roberto Artigiani

Il costante ingrandimento della superficie occupata dallo schermo ha spinto un po’ tutti i produttori a proporre telefoni che tendono a somigliarsi molto tra loro. In questo panorama “appiattito” Oppo è tra quei produttori che più di altri ha cercato di differenziarsi dalla massa. Oppo Find X per esempio sfoggiava un meccanismo a slider per la fotocamera anteriore, mentre quasi tutta la concorrenza si appoggiava ancora a controversi notch.

Allo stesso modo il prossimo Oppo Reno dovrebbe avere un’inedita “fotocamera a scalino”, ma a quanto pare all’azienda cinese non basta. È in questa ottica che devono essere inquadrati i due nuovi modelli brevettati al WIPO e pubblicati dal sito olandese Let’s Go Digital. Si tratta di due soluzioni fantasiose che propongono uno slider con cui far spuntare non soltanto un sensore fotografico, ma un vero e proprio schermo secondario.

LEGGI ANCHE: Confronto Samsung Galaxy S10+ vs. Huawei P30 Pro

La fotocamera frontale così come gli altri sensori, sono infatti localizzati nella sottile cornice superiore, mentre il display extra probabilmente permetterà di mantenere il controllo sul telefono senza dover uscire dalla visualizzazione a tutto schermo. Il primo modello in particolare prevede un piccolo monitor che spunta dalla parte alta del telefono usando un meccanismo con rotaia-guida.

Il secondo invece recupera qualcosa di visto tanti anni fa su telefoni come LG GW520 o Nokia 6760 ossia uno slider laterale. In questo caso però non appare una tastiera fisica, ma un un intero schermo secondario. Se siete interessati ad approfondire i meccanismi potete consultare qui le immagini del brevetto.

Via: Let's Go Digital
brevetti