Non siete voi: l’opzione di sincronizzazione del dizionario personale è davvero sparita da Gboard (per alcuni utenti) (foto)

Roberto Artigiani

La tastiera di Google – anche nota come Gboard – è una delle più usate per via del suo ricco ventaglio d’offerta: scelta di temi, correzione del testo, emoji, GIF, ricerca Web integrata, integrazione per la dettatura vocale e infine per la possibilità di sincronizzare su tutti i dispositivi collegati il proprio dizionario personale.

Proprio quest’ultima opzione però non appare più tra le impostazioni e diversi utenti che disorientati e allarmati si stanno lamentando in Rete. A questo punto sono intervenuti i colleghi di Android Police per indagare sul caso dell’opzione scomparsa e hanno proposto tre possibili indiziati.

Il primo è la versione dell’app. A quanto pare se si torna alla versione 6.0 o a una ancora precedente (fino alla 4.1 quando la funzionalità è stata introdotta), l’opzione di sincronizzazione riappare. Questa strada non funziona con tutti quei modelli che hanno la tastiera di Google installata di default. Allo stesso tempo non sembra funzionare neanche il cambio di account, segno che c’è qualche altra cosa che non va. A smontare questa teoria infine c’è il fatto che ci sono utenti con l’ultima versione – ossia 8.x – che hanno l’opzione e utenti che invece non ce l’hanno più.

LEGGI ANCHE: Confronto Huawei P30 Pro vs. Samsung Galaxy S10+

Il secondo indiziato è la presenza di G Suite o Samsung Secure Folder, due elementi che prevedono la gestione di dati considerati particolarmente sensibili e quindi trattati diversamente dagli altri. La tastiera, non potendo riconoscere i primi dai secondi, dovrebbe disattivare l’opzione per tutti gli utenti che si trovano in questa situazione. Eppure anche in questo caso ci sono persone che nonostante G Suite o Secure Folder si trovano l’opzione nelle impostazioni.

Escluse le ipotesi più concrete rimane valida la strada in fondo più semplice: si tratta di un bug. In fondo moltissimi dei cambiamenti operati da Google avvengono lato server, cosa che probabilmente rende più semplice la gestione degli aggiornamento, ma comporta anche maggiori difficoltà quando si devono cercare le cause di un’anomalia. Oppure c’è un’ultima possibilità che però ci rifiutiamo di prendere in considerazione seriamente: Google starebbe rimuovendo la funzione di sincronizzazione del dizionario personale.

Via: Android Police