Arriva su Android Spark, uno dei client email più apprezzati sui device Apple e perfetto sostituto per Inbox (foto e video)

Nicola Ligas -

Morta una Inbox se ne fa un’altra. Che sia quella vecchia che cerca di sopravvivere, o un “nuovo” client che cerca di rimpiazzarla. Ironia a parte, parliamo di Spark, un software già molto apprezzato su macOS ed iOS, oggi al debutto nel mondo Android.

Spark funziona come client per i principali servizi di posta elettronica: Gmail, Outlook, Yahoo!, iCloud, Exchange e bene o male qualsiasi email con server IMAP. Il suo punto di forza sono però le funzioni smart di cui è dotata, che la rendono appunto un perfetto sostituto per Inbox by Gmail.

LEGGI ANCHE: L’estensione per Chrome che trasforma Gmail in Inbox

Spark può infatti assegnare priorità automatica alle email, ed inviarvi notifiche solo in caso di messaggi importanti. Potete inoltre pianificare l’invio di una email a qualunque orario vogliate, e soprattutto Spark offre tante funzioni per il lavoro di squadra, trasformando le email in una sorta di chat condivisa.

Anche la ricerca è particolarmente efficace ed intelligente (es. “trova foto inviate da mamma la scorsa settimana”), e l’app stessa è sviluppata in modo altamente personalizzabile e con un design moderno ed al passo coi tempi, come potete apprezzare da video e screenshot qui sotto. Per approfondire la conoscenza con Spark, potete visitare anche il suo sito ufficiale.

Se pensate insomma che Gmail non abbia ereditato abbastanza funzioni da Inbox, provate Spark: è gratis (e senza acquisti in app)!