Scontenti dell’ultimo aggiornamento di Pocket Casts? La versione 7.0.2 riporta in vita alcune vecchie funzioni (foto)

Roberto Artigiani

Pocket Casts, una popolare app per gestire e ascoltare i podcast, si è aggiornata un paio di settimane fa alla versione 7, presentando ai suoi utenti molte novità sia sotto il profilo estetico che funzionale. Alcuni però, abituati al comportamento dell’app fino a quel momento, si sono sentiti spiazzati dalle novità, lamentandosi per il cambio inaspettato.

Gli sviluppatori dell’applicazione, con un gesto di grande comprensione, hanno ascoltato le richieste della propria base e hanno rilasciato un nuovo aggiornamento che da un lato risolve parecchi bug, ma dall’altro riporta in vita alcune funzioni.

La versione 7.0.2 permette quindi di selezionare più episodi attraverso una pressione lunga. I titoli selezionati poi possono essere scaricati, aggiunti nella coda di riproduzione, segnati come “ascoltati” o archiviati.

LEGGI ANCHE: Huawei P30 Pro vs. Pixel 3, iPhone XS e Galaxy S10+

Con l’ultimo aggiornamento gli episodi scaricati vengono di nuovo mostrati in cima alla lista ed è stata aggiunta la possibilità di raggrupparli in base allo stato (ascoltato/non ascoltato) o per stagione (valido per i podcast divisi in più annate).

Fonte: Pocket Casts