Boom Huawei nel 2018: i ricavi volano oltre 100 miliardi di dollari

Vezio Ceniccola -

Il 2018 è stato un grande anno per Huawei. Non solo le due serie di top gamma Huawei P20 e Mate 20 sono riuscite a rivaleggiare ad armi pari con la concorrenza, come mai fatto in passato, ma anche i tanti dispositivi di fascia media e bassa si sono fatti valere, guadagnandosi la fiducia dei clienti e della critica. Tutto questo ha portato in alto il marchio cinese ed ha permesso di registrare un boom dei ricavi, che rappresenta un vero e proprio record per Huawei.

Per la prima volta nella sua storia, Huawei Technologies ha riportato ricavi complessivi per oltre 721,2 miliardi di Yuan cinesi, che corrispondono ad oltre 105,2 miliardi di dollari. Al cambio attuale fanno quasi 93,7 miliardi di euro, se preferite un dato espresso con la nostra valuta.

Si tratta di una crescita enorme rispetto agli ultimi anni, quando giĂ  i risultati erano stati molto positivi. Nel 2018 Huawei ha registrato un aumento di oltre il 19,5% anno su anno per quanto riguarda i ricavi, superiore al giĂ  ottimo tasso di crescita ottenuto nel 2017. Buone notizie anche per quanto riguarda il profitto netto, cresciuto del 25,1% rispetto allo scorso anno arrivando a circa 8,7 miliardi di dollari.

LEGGI ANCHE: Partenza col botto per Huawei P30 e P30 Pro

Cosa aspettarsi, dunque, da questo 2019? La presentazione ufficiale dei recentissimi Huawei P30 e dell’innovativo Mate X ha già messo in chiaro la forte volontà di essere ancora protagonista, ma i dissidi con il governo americano e le tensioni geopolitiche in atto tra Cina e resto del mondo potrebbero frenare la crescita di Huawei, almeno in alcuni mercati. La fine dell’anno è comunque ancora molto lontana, dunque avremo tempo per parlare di dati e ricavi nel corso dei prossimi mesi.

Aggiornamento01-40-2019 ore 16:40

Abbiamo aggiornato l’articolo con i dati ufficiali forniti da Huawei, allegando anche il comunicato stampa inviato dalla società, che potete leggere di seguito.

Huawei presenta l’Annual Report 2018

L’azienda in forte crescita conferma il suo impegno a supportare aziende e Paesi nel loro processo di trasformazione digitale

Shenzhen, 29 marzo 2019 – Huawei ha presentato oggi i risultati finanziari relativi al 2018, registrando una forte crescita del business. Il fatturato complessivo ha raggiunto 105,2 miliardi di dollari, in crescita del 19,5% rispetto all’anno precedente. L’utile netto si è attestato a 8,7 miliardi di dollari, registrando una crescita del 25,1% rispetto al 2017.

Nel 2018 Huawei ha investito 14,8 miliardi di dollari (14,1% del fatturato) in Ricerca & Sviluppo, classificandosi quinta a livello globale nel 2018 EU Industrial R&D Investment Scoreboard. Negli ultimi dieci anni, la spesa totale in ricerca e sviluppo di Huawei ha superato i 70 miliardi di dollari. Secondo i dati ufficiali pubblicati dalla World Intellectual Property Organization  (WIPO), nel 2018 Huawei ha depositato 5.405 domande di brevetto presso questa organizzazione, classificandosi al primo posto tra tutte le aziende del mondo.

In occasione della presentazione dell’Annual Report, Guo Ping, Rotating Chairman di Huawei, ha dichiarato: ” L’ICT si sta rapidamente diffondendo in tutti i settori. Ciò ha innescato un processo di trasformazione digitale che è diventato la forza trainante della nostra economia. Attraverso significativi investimenti nello sviluppo della tecnologia 5G e a un’implementazione commerciale su larga scala, Huawei è impegnata a realizzare le migliori connessioni di rete al mondo continuando a rispettare rigorosamente tutti gli standard per la creazione di prodotti sicuri, affidabili e di alta qualità. Nell’ottica di raggiungere questo obiettivo, abbiamo fatto della sicurezza informatica e della protezione della privacy degli utenti le nostre priorità. E crediamo che le aziende e i Paesi che sceglieranno di lavorare con Huawei saranno i più competitivi nell’era del 5G.”

Guo ha sottolineato: “Il modo più semplice per abbattere una fortezza è attaccarla dall’interno e il modo più semplice per rinforzarla è dall’esterno. Nel perseguire i nostri obiettivi strategici, continueremo a migliorare la gestione, a rafforzare il nostro sistema di compliance a livello operativo, a garantire la continuità e la sostenibilità del business e a coltivare un ecosistema aperto in cui tutti gli attori coinvolti collaborano e prosperano insieme.”

In ambito Carrier, Huawei ha lanciato le sue ultime soluzioni 5G e SoftCOM AI, semplificandone l’uso e la manutenzione. Lo scorso anno ha registrato anche una continua innovazione in ambiti quali la banda larga domestica premium e l’Internet of Things (IoT), settori in cui Huawei ha aiutato gli operatori a cogliere nuove opportunità di crescita. Nel 2018 il fatturato del Carrier Business Group di Huawei ha generato un fatturato di 42,9 miliardi di dollari.

In ambito Enterprise, Huawei ha continuato a fornire soluzioni Cloud, Big Data, IoT e Intelligenza Artificiale (AI), oltre a una gamma di prodotti per data center, all-flash storage e WiFi. Integrando queste tecnologie nella sua piattaforma digitale, Huawei ha contribuito a rendere le città più intelligenti e sicure guidando la trasformazione digitale dei suoi clienti in settori verticali quali quello finanziario, dell’energia e dei trasporti. Ad oggi, 211 delle aziende Fortune Global 500 hanno selezionato Huawei come partner per la loro trasformazione digitale. Nel 2018 il fatturato dell’Enterprise Business Group di Huawei ha generato un fatturato di 10,9 miliardi di dollari, in crescita del 23,8% rispetto all’anno precedente.

In ambito Cloud, Huawei ha lanciato 160 servizi Cloud e 140 soluzioni e collaborato con i suoi partner per servire  i propri clienti in 23 Paesi. Huawei può contare oggi su oltre 6.000 partner in questo settore e sta attivamente esplorando l’uso dei suoi servizi AI in più di 200 progetti in 10 tra i principali settori industriali.

In ambito Consumer, Huawei ha ulteriormente incrementato la sua quota nel mercato smartphone globale e migliorato il posizionamento dei dispositivi di fascia alta. Ha inoltre compiuto importanti passi avanti nella realizzazione di un ecosistema intelligente per tutti gli scenari d’uso. Nel 2018 il fatturato del Consumer Business Group di Huawei ha raggiunto i 50,9 miliardi di dollari, registrando una crescita del 45,1% rispetto al 2017.

Il bilancio dell’Annual Report 2018 è stato sottoposto a revisione indipendente da parte di KPMG, società di revisione contabile tra le Big Four a livello internazionale. Il documento è disponibile per il download al seguente link: www.huawei.com/cn/press-events/annual-report/2018 (To be updated).

Fonte: Huawei