Kirin 985 arriverà su Mate 30 e sarà prodotto con la litografia EUV

Matteo Bottin

Domani sarà il giorno di Huawei P30 (potete già sintonizzarvi alla diretta su YouTube), ma bisogna già guardare avanti, e pensare a cosa arriverà dopo. Come è accaduto per le generazioni passate, i nuovi Mate 30 dovrebbero montare la nuova generazione di processori Kirin, il cui top di gamma si chiamerà (quasi) sicuramente Kirin 985.

Abbiamo delle novità riguardo proprio questo processore. Il nuovo chip sarà prodotto ancora a 7 nm, come Kirin 980, ma userà un processo più preciso chiamato Litografia EUV. Il miglioramento viene sintetizzato dicendo che il Kirin 985 è prodotto con un sistema 7+ nm (un po’ come i 14++ nm di Intel).

LEGGI ANCHE: In attesa dei nuovi Huawei P30? Potete già sintonizzarvi sulla diretta del lancio!

Inoltre, pare che Huawei stia cercando di accelerare il processo di sviluppo e produzione dei propri chip. Se finora i chip Kirin di HiSilicon (di proprietà di Huawei) coprivano il fabbisogno del 40%, entro fine anno questo livello dovrebbe salire al 60%. Chi ne perderà sarà sicuramente MediaTek.

Via: XDA Developers