Il selfie phone economico di casa Redmi sta arrivando nella sua terza iterazione

Edoardo Carlo Ceretti - Redmi Y3 certificato da Wi-Fi Alliance, ma potremmo vederlo presto anche sul nostro mercato, con il possibile nome di Redmi S3.

L’India è un mercato particolarmente importante per Xiaomi – e per il suo neonato brand indipendente Redmi – tanto che spesso il colosso cinese confeziona delle varianti ad hoc dei propri smartphone, se non addirittura delle serie esclusive per gli utenti indiani. È il caso della serie Redmi Y, caratterizzata da prezzi particolarmente economici – attorno ai 100€ di listino – a fronte di specifiche di discreto livello e una grande attenzione per i selfie. E ora sembra proprio che Redmi Y3 possa essere vicino al debutto.

Il successore di Redmi Y2 – uno dei maggiori best seller di Xiaomi in India – è stato infatti certificato dalla Wi-Fi Alliance con il nome in codice di M1810F6G, lasciando qualche traccia di sé anche per quanto riguarda i dati tecnici. Partiamo proprio dal Wi-Fi, che sarà soltanto mono band (2,4 GHz), mentre dal punto di vista software sarà equipaggiato con la MIUI 10 a base Android 9.0 Pie.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Black Shark 2 ufficiale

Sul resto delle specifiche rimangono ancora diversi punti interrogativi, ma ci aspettiamo un passo in avanti rispetto al predecessore (da noi arrivato con il nome di Redmi S2), che contava su un SoC Snapdragon 625, 3/4 GB di RAM, 32/64 GB di memoria interna, 3.080 mAh di batteria e una fotocamera frontale da 16 megapixel. Proprio questa, punto di forza della serie, potrebbe rappresentare nuovamente il cavallo di battaglia di Redmi Y3. E chissà che, a fianco di Redmi 7 da poco svelato ufficialmente, non possa arrivare anche in Occidente, sotto il nome di Redmi S3.

Via: XDA DevelopersFonte: Wi-Fi Alliance