XiaoMiTool V2 è arrivato: il modding su smartphone Xiaomi non è mai stato così semplice

Vezio Ceniccola

XiaoMiTool è uno strumento che già da anni si occupa di rendere il più semplice possibile la personalizzazione e il modding sugli smartphone Xiaomi. In queste ultime settimane lo sviluppatore Francesco Tescari – meglio conosciuto col nickname franztesca sulla community XDA – ha pubblicato la versione sperimentale della seconda generazione del servizio, chiamata senza sorprese XiaoMiTool V2.

Il software è disponibile per sistemi Windows a 64 bit ed al momento è ancora in versione alpha. Il funzionamento è abbastanza semplice: collegando uno smartphone Xiaomi al proprio PC è possibile utilizzare le funzioni di auto-riconoscimento e iniziare da subito a smanettare: si possono installare ROM ufficiali e non, sbloccare il bootloader, installare recovery modificate e tanto altro ancora.

Il nuovo XiaoMiTool V2 potenzia ed amplia le capacità della versione originale dello strumento, apportando un gran numero di ottimizzazioni e personalizzazioni ulteriori, oltre che una grafica completamente ridisegnata e più al passo coi tempi.

LEGGI ANCHE: Xiaomi porta sul Play Store il Mint Launcher

Se volete leggere tutte le informazioni su XiaoMiTool V2 e volete scaricarlo gratuitamente, trovate di seguito il link diretto al sito ufficiale del progetto.

Via: XDA Developers