Spuntano due Xiaomi con Android One e lettore di impronte sotto al display, ma non sperate ci sia Mi A3

Matteo Bottin -

C’è chi adora l’interfaccia MIUI, e chi preferisce un Android più stock. Xiaomi lo sa e per prendere entrambe le fette di mercato produce smartphone con MIUI e smartphone Android One. I più famosi (ad oggi) sono sicuramente Mi A2 e Mi A2 Lite, ormai rilasciati 9 mesi fa. È tempo di aggiornare la linea? Probabilmente sì, ma (forse) senza un Mi A3.

Lo Junior Member di XDA franztesca ha scoperto 3 nuovi smartphone Xiaomi in fase di test hardware, e sono chiamati con i nomi in codice “pyxis“, “bamboo_sprout“, e “cosmos_sprout“.

Due di questi sono sicuramente smartphone Android One, dato il suffisso “_sproutpresente su tutti gli smartphone del programma, ma probabilmente nessuno di questi è Mi A3. Perché? Perché lo stesso franztesca più di due mesi fa aveva scoperto un altro smartphone Android One in fase di test dal nome “orchid_sprout“, associato subito a Mi A3 (date le tempistiche).

Parlando di specifiche, troviamo qualcosa di interessante. Tutti e 3 gli smartphone sono dotati di “fod“, ovvero fingerprint on display. Probabilmente si tratta della variante ottica vista in tanti altri smartphone, dato che quella ad ultrasuoni richiederebbe componenti troppo costosi per la normale fascia di prezzo degli Android One di Xiaomi. Altre informazioni parlano di fotocamere frontali da 32 MP (con però pixel binning 4-in-1), ma mancano tutte le altre specifiche tecniche.

LEGGI ANCHE: Che giochi arriveranno su Google Stadia?

Insomma, Xiaomi sembra essere quasi pronta a rinnovare la propria gamma di Android One. Non è da escludere che Xiaomi abbia cambiato nome in codice di Mi A3 in corso d’opera (o che “orchid” fosse totalmente un altro smartphone), ma non è il nome ad essere importante, giusto?

Via: XDA Developers